WELCOME! – RIMINI CREATIVITY AND DESIGN MONTH

WELCOME! - RIMINI CREATIVITY AND DESIGN MONTH è un evento che promuove la bellezza, la cultura del design, che mappa e riunisce le eccellenze culturali, formative, creative, produttive e distributive del territorio e che vuole guardare avanti, lanciando un nuovo format per la città: la RIMINI DESIGN WEEK. Il titolo scelto rimanda al concetto...
News

Leggi tutte le notizie

Laboratorio Aperto Rimini Tiberio

Cos'è Laboratorio Aperto?

Il laboratorio aperto di Rimini è uno spazio attrezzato con soluzioni Ict avanzate in cui si sviluppano forme di confronto, cooperazione e collaborazione tra imprese, cittadinanza, terzo settore, università e mondo della ricerca e la pubblica amministrazione e, in generale, di tutti gli attori che hanno un ruolo significativo nella trasformazione della società dell’informazione nell’ambito urbano. Si concentra su due tematismi: cultura/turismo e wellness/qualità della vita. È realizzato negli spazi riqualificati dell’ala moderna del Museo della Città e dell’invaso del Ponte di Tiberio.

L'attrattore culturale

Il Comune di Rimini ha realizzato una riqualificazione complessiva dell’area circostante il Ponte di Tiberio (attrattore culturale), che si collega fisicamente e funzionalmente con la creazione del laboratorio aperto all’interno dell’Ala moderna del Museo della Città.

Il progetto consiste nella riqualificazione dell’invaso del Ponte e del canale di ponente attraverso la riorganizzazione di tutta l’area circostante e la realizzazione di un nuovo spazio urbano (l’arena sull’acqua, luogo d’incontro per cittadini e spettatori degli eventi), la realizzazione di percorsi ed una passerella galleggiante di attraversamento e, infine, la riqualificazione del terzo piano dell’Ala moderna del Museo, destinato a contenitore principale del Laboratorio Aperto.

Obiettivi del Laboratorio Aperto
  • aumentare la partecipazione dei cittadini allo sviluppo delle città attraverso l’utilizzo di Ict;
  • valorizzare gli attrattori culturali rappresentativi dell’identità storico culturale e sociale della città;
  • generare prodotti e servizi innovativi legati al tematismo individuato per il laboratorio aperto (binomio virtuoso cultura/turismo che potrà svilupparsi in un ulteriore percorso multidisciplinare legato al tema del wellness attivo finalizzato alla promozione della qualità della vita);
  • sperimentare prodotti e servizi innovativi nello spazio aperto del laboratorio e, in generale, sul territorio;
  • realizzare una piattaforma creativa quale hub degli innovatori e luogo di produzione di valore nel segno dell’economia circolare;
  • generare nuove opportunità di lavoro e nuove economie sul territorio (industrie creative, culturali e del wellness).
Città attrattive e partecipate

L’ Asse 6 – “Città attrattive e partecipate” del POR FESR Emilia-Romagna 2014-2020 in attuazione dell’Agenda urbana europea riconosce alle città un ruolo centrale di snodo territoriale e prevede azioni di qualificazione del patrimonio culturale e lo sviluppo di tutti i fattori che possono favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte strategiche della città, attraverso l’uso delle nuove tecnologie Ict.

La strategia d’intervento di quest’asse si basa sul rafforzamento dell’identità delle aree urbane in grado di innescare processi di partecipazione di cittadini e imprese alle scelte strategiche della città e creare nuove opportunità di occupazione e inclusione.

Le Autorità urbane sono le nove città capoluogo, più Cesena, e sono responsabili dell’attuazione delle strategie di sviluppo urbano sostenibile.

Per dare attuazione alle strategie e agli obiettivi dell’asse è prevista la realizzazione di laboratori aperti ubicati all’interno o nelle immediate vicinanze di attrattori culturali oggetto di qualificazione. Si tratta di spazi attrezzati con soluzioni Ict avanzate in cui si sviluppano forme di confronto, cooperazione e collaborazione tra imprese, cittadinanza, terzo settore, università e mondo della ricerca e la pubblica amministrazione e, in generale, di tutti gli attori che hanno un ruolo significativo nella trasformazione della società dell’informazione nell’ambito urbano.

Le risorse destinate all’Asse ammontano a € 30.013.716.

Cantiere Rimini

Un contest di fotografia che chiama i cittadini ad essere diretti testimoni dei cambiamenti in atto nella città di Rimini, non solo quelli urbanistici immediatamente percettibili, ma anche quelli legati a nuovi modi di vivere la socialità e l’ambiente, fruire l’arte e la cultura, sperimentare la mobilità.
Scatta la tua foto e inviala a laboratorioapertoriminitiberio@gmail.com
Le foto che verranno selezionate dovranno catturare luoghi, ambienti e atmosfere della città di Rimini in cui:

  • c’è stato un cambiamento;
  • un cambiamento è in corso;
  • vorremmo ci fosse un cambiamento.
Le migliori foto verranno selezionate da una giuria scelta da Laboratorio Aperto e premiate con la partecipazione a una mostra di fotografi professionisti dedicata alla città che cambia che si terrà nel 2021.

Video

0039 0541 704260

Via dei Cavalieri, 22, 47921 Rimini RN, Italia (3° piano)

Iscriviti alla nostra Newsletter

* informazioni obbligatorie

Esprimi il consenso per l'invio della newsletter via email

Puoi discriverti in ogni momento cliccando il link presente nelle nostre email. Per informazioni relative alla gestione dei dati clicca il link sottostante.

Usiamo Mailchimp per l'invio delle nostre newsletter. Cliccando il pulsante "SUBSCRIBE" acconsenti che le tue informazioni siano trasferite a Mailchimp per le successive elaborazioni.

La gestione dei dati di Mailchimp.

Informativa privacy e cookies del Laboratorio Aperto